La sezione offre la classificazione di tutte le pubblicità presenti nelle pagine di Emporium che con discontinua frequenza e tipologia arricchirono lo scenario della rivista bergamasca. Da un'attenta analisi delle reclams, spesso concepite con interessanti interazioni di messaggi testuali e visivi, è stato possibile, come nel caso dell'intero apparato illustrativo del periodico (vedi sezione A), definire una soggettazione tipologica che aiuti e solleciti alla ricerca. Inoltre la breve scheda adottata, registra anche il tema iconografico che in diversi casi viene a sostituire un semplice slogan inserito in scarni elementi di decorazione grafica. Per poter garantire il recupero di elementi informativi non solo vincolati alla storia dell'arte figurativa, il progetto considera anche l'aspetto merceologico e comunicativo di questa parte della rivista, indicando il genere di appartenenza dell'oggetto o dell'evento pubblicizzato. Ci troviamo di fronte ad un prezioso "specchio" dove la pubblicità della ricca produzione dell'Istituto di Arti Grafiche di Bergamo può essere confrontata con altri prodotti di nascenti Case Editrici e assistere all'evoluzione grafica dei manifesti per le esposizioni d'arte italiane più importanti, per le gallerie e le vendite d'asta. Ed ancora seguire le promozioni per i grandi alberghi, le prime macchine da scrivere, le lussuose compagnie di navigazione, o gli improbabili rimedi per ogni malanno e miracolosi farmaci ricostituenti, messaggi che la società di Emporium recepiva in quegl'anni di passaggio dalla fine dell'Ottocento fino al boom economico nazionale.

Selezione dalle pagine pubblicitarie



W3C quality assurance

Convalida XHTML Convalida CSS
LABORATORIO DELLE ARTI VISIVE
piazza dei Cavalieri, 8 56126 Pisa, Italia
Tel. 050.509870 Fax 050.509790

sfondo piede