Archivio Salani: illustrazione libraria tra Otto e Novecento

a cura di Giorgio Bacci


La Adriano Salani Editore, fondata da Adriano negli anni Sessanta dell´Ottocento, si presenta come un caso unico nel panorama dell´editoria italiana, potendo disporre di uno straordinario archivio di disegni originali che partendo dalla fine del XIX secolo arriva alle porte del nuovo millennio. È così possibile osservare l´evolversi della situazione artistica-illustrativa italiana attraverso le immagini elaborate da alcuni dei migliori illustratori del tempo, da "figurinai" come Chiostri e Anichini fino ai contemporanei Ugolini e Cavalieri, offrendo uno spaccato visivo tanto eccezionale quanto unico nella situazione italiana e non solo. Il data base offrirà l´opportunità di passare in rassegna i circa 30000 disegni conservati nell´archivio, affiancando e intrecciando tra loro i diversi piani degli scrittori, degli artisti e dell´illustrazione in sé, ponendosi l´obiettivo di ricostruire l´intero processo culturale-editoriale fino alla pubblicazione dell´oggetto-libro. Per questo la schedatura informatica, coniugando le possibilità di ricerca in archivio con le esigenze di leggibilità esterne, è stata suddivisa in quattro campi: libro, autore, illustratore e illustrazione, quest´ultima visibile nel doppio formato ridotto ed espanso e affiancata da una scheda tecnica, consentendo di intrecciare diversi tipi di ricerche tematiche.
W3C quality assurance
Convalida XHTML Convalida CSS